Stradivari Cup 2024: i volontari del torneo

Volontariatus est di Giacomo Bazzani

Con volontariato si intende “lo svolgimento volontario di un’attività non retribuita. Nella maggior parte dei casi si tratta di attività socialmente utili, come l’aiuto a persone in condizioni di indigenza, o che necessitano di assistenza, oppure il fronteggiare emergenze occasionali o il prestare opera e mezzi nell’interesse collettivo. Il volontariato può essere svolto in maniera individuale o collettivamente, in associazioni costituite per specifici scopi benefici”.

Questa la definizione “scolastica” che Wikipedia da della parola volontariato, e stavolta il noto sito, che si picca di essere come se non addirittura meglio dell’oracolo di Delfi, ha pestato mezza di “quella-roba-là-che-non-dico-che-tanto-avete già-capito”.

O meglio, lo ha fatto a metà perché l’unica roba che si avvicina a quello che faranno i volontari della Stradivari Cup è “prestare opera e mezzi nell’interesse collettivo”.

No perché il programma che ha illustrato ieri sera Marco Tempesta ai volontari della Stradivari Cup pare decisamente un “interesse collettivo” per cui vale la pena prestare “opera e mee al padiglione 1 della fiera per godersi lo spettacolo.

Spettacolo che sarà garantito per l’appunto grazie all’apporto del gruppo di volontari che a suo tempo hanno aderito all’invito della Vanoli, una parte dei quali ieri sera si è presentata per conoscere la rava e la fava dell’evento.

Scordatevi che metta qui tutto quello che Marco Tempesta ha sciorinato in una mezz’oretta abbondante; la memoria del Ciranone vostro ha da mò dichiarato un singolare sciopero a singhiozzo per cui a volte commette gag da vignetta umoristica; l’importante è che l’attentissima platea di volontari presente abbia percepito tutto quanto sciorinato da Marco che, per dare lustro al suo “surname”, li ha “tempestati” di notizie, consigli, suggerimenti, avvertimenti, raccomandazioni e pure di quella cosiddette dritte che male non fanno.

Ancora una volta quindi il volontariato vince perché non c’è niente di più belloche impegnarsi gratuitamente per far divertire il prossimo, a maggior ragione se stavota il prossimo arriva pure da mezza Europa.

Standing ovation dunque per le persone che hanno aderito all’invito Vanoli; ancora una volta “volontariatus est”…

Il che è bello e istruttivo (cit.)

Vanoli Basket Cremona

La Vanoli Basket Cremona è da più di vent’anni il principale punto di riferimento per la pallacanestro in città e provincia.

Una scalata ai vertici del movimento cestistico nazionale iniziata da Soresina nel 1996 e consolidatasi nel corso del tempo a Cremona con la promozione il 7 giugno 2009 in serie A, categoria disputata per tredici stagioni consecutive e culminata con la conquista della Coppa Italia 2019.

News Recenti

SEASON 24/25: LUCA CONTI
SEASON 24/25: FEDERICO POSER
SEASON 24/25: GIGI BROTTO & CARLO CAMPIGOTTO
Vanoli Digital Academy in collaborazione con CLEIS Tech & IBM: Risposte alle Nuove Sfide IT per le Aziende
Le maglie autografate sono su CharityStars!