Il punto a punto finale premia Varese. Il match del PalaRadi finisce 82-83

Nel posticipo della 18ª giornata di LBA, la Vanoli Basket Cremona ha sfidato l’Openjobmetis Varese in un derby lombardo che ha tenuto il PalaRadi con il fiato sospeso sino all’ultimo istante. Nonostante una prestazione di grande carattere, Cremona si è dovuta arrendere sul finale 82-83.

LA CRONACA – Il match ha preso il via con un il botta e risposta sotto canestro tra McDermott e Golden. La Vanoli risponde alle offensive di Mannion, che ha chiuso con una prestazione da 33 di valutazione mettendo in mostra la sua abilità nel tiro da tre e nei contropiedi, supportato efficacemente da Brown. I cremonesi hanno tenuto il passo grazie a una solida presenza sotto i tabelloni di Eboua e a un gioco intelligente, chiudendo il primo quarto a -7. Il secondo periodo ha visto Cremona alzare l’intensità difensiva, con Zanotti che ha fornito una scintilla offensiva con due triple fondamentali. Lacey e Denegri hanno iniziato a incidere maggiormente nel gioco, ma Hanlan ha mantenuto Varese in vantaggio con una serie di triple letali. La Vanoli ha continuato a lottare, terminando la prima metà di gioco sotto di 4 lunghezze. Al rientro dagli spogliatoi, la Vanoli ha cambiato marcia con Zegarowski che ha guidato l’attacco con assist mirati e incursioni decise. Adrian, con la sua versatilità, ha contribuito significativamente alla rimonta, portando i padroni di casa in vantaggio per la prima volta grazie al tiro da 3 punti. Tuttavia, un break di 0-8 da parte di Varese, guidato dalle prestazioni di Hanlan e McDermott, ha ribaltato nuovamente il risultato. Nell’ultimo quarto, Eboua ha preso in mano la squadra supportato da Zegarowski e il match è giunto a un finale al cardiopalma. Con una tripla, Mannion ha portato i biancorossi in vantaggio di un solo punto a 8 secondi dalla sirena e l’ultima palla di Lacey non ha permesso alla Vanoli di recuperare.

I PROTAGONISTI – I protagonisti per la Vanoli sono stati Adrian, autore di 18 punti, e Zegarowski insieme a Lacey con 13 punti. Eboua ha segnato 10 punti e 8 rimbalzi.

IL DATO – Cremona tira con il 43.6% (17/39) da due e il 39.4% (13/33) da tre. Varese tira con il 59.3% (16/27) da due e il 37.2% (13/35) da tre. Ai liberi Cremona tira con l’75% (9/12), la Openjobmetis con il 100% (12/12). A rimbalzo finisce 41 a 34 per Varese. Gli assist sono 13 per i biancoblù e 14 per la Pallacanestro Varese, il saldo palle perse/palle recuperate è 5/2 per la Vanoli e 14/1 per i biancorossi.

Foto: Ufficio Stampa Vanoli Basket Cremona

Vanoli Basket Cremona

La Vanoli Basket Cremona è da più di vent’anni il principale punto di riferimento per la pallacanestro in città e provincia.

Una scalata ai vertici del movimento cestistico nazionale iniziata da Soresina nel 1996 e consolidatasi nel corso del tempo a Cremona con la promozione il 7 giugno 2009 in serie A, categoria disputata per tredici stagioni consecutive e culminata con la conquista della Coppa Italia 2019.

News Recenti

SEASON 24/25: TAJION JONES
SEASON 24/25: FEDERICO ZAMPINI
Comunicato della società | Simone Zanotti
SEASON 24/25: LUCA CONTI
SEASON 24/25: FEDERICO POSER