Under 16 Eccellenza, Vanoli Young in crescita ma k.o. nel finale a Varese

Partita combattuta tra Vanoli e Varese. Pronti via e i padroni di casa tentano subito l’allungo ma i ragazzi bianco blu sono attenti e rintuzzano. Belle giocate da entrambe le parti nel secondo periodo con Varese maggiormente concentrata che riesce con il contropiede e la concretezza a trovare un piccolo vantaggio. Dopo il riposo lungo la Vanoli tira fuori il meglio dalla propria difesa e apre il campo con il tiro da tre punti. Si arriva ai minuti finali con la partita in equilibrio. La Vanoli si ritrova a “più 1” ad un paio di minuti dalla fine ma Ranzenigo si carica la squadra sulle spalle con due canestri consecutivi. Cremona sbaglia la tripla per impattare la partita e i ragazzi di Josic si portano a casa una sofferta vittoria. A Cremona resta il rammarico per la sconfitta ma anche la consapevolezza di un gruppo che sta crescendo e che vuole migliorarsi ancora.

PALL. VARESE 72
VANOLI YOUNG 68
Pall. Varese: Virginio 16, Magnani 6, Tozzo 2, Messina, Battistini 2, Carcano 4, Noole Clement 8, Bongiovanni, Veronesi, Croci 2, Ranzenigo 24, Calcaterra 8. All. Josic.
Vanoli Young: Molo, Piermaria 2, Zanotti 12, Rebeccani, Scaravonati 4, Vezzoli 4, Biondi 8, Malaggi, Marchetti 18, Silva 3, Ferrari 5, Galli 12. All. Mangone.
Arbitri: Del Felice e Bernardi.
Parziali: 17-16; 44-37; 54-53.

Vanoli Basket Cremona

La Vanoli Basket Cremona è da più di vent’anni il principale punto di riferimento per la pallacanestro in città e provincia.

Una scalata ai vertici del movimento cestistico nazionale iniziata da Soresina nel 1996 e consolidatasi nel corso del tempo a Cremona con la promozione il 7 giugno 2009 in serie A, categoria disputata per tredici stagioni consecutive e culminata con la conquista della Coppa Italia 2019.

News Recenti

Dati ed Innovazione al Workshop Vanoli Digital Academy & Buongiorno Impresa
Cremona Pink: l’impresa sostiene lo sport femminile
Le condizioni di Davide Denegri
Allenamenti: il programma della settimana
La Vanoli Cremona gioca a viso aperto a Bologna ma nel finale è la Virtus ad avere la meglio 93-85