La Vanoli Cremona inizia il girone di ritorno con una vittoria al PalaRadi. Con Trento finisce 99-80.

La Vanoli Cremona inizia il suo girone di ritorno con una vittoria. I biancoblù si impongono infatti 99-80 al PalaRadi con la Dolomiti Energia Trentino e lo fanno con autorità, giocando una partita difensivamente attenta ed efficace su tutti i quaranta minuti, trovando ritmo in attacco e rispedendo al mittente il tentativo di rientro degli ospiti a inizio ultimo quarto.

LA CRONACA – Il primo quarto, dopo un avvio equilibrato dove Lacey e Grazulis si rispondono da tre, vede la Vanoli mantenersi costantemente avanti grazie alle iniziative di un ottimo Pecchia. Quattro punti di Zanotti chiudono il primo periodo sul 26-21 per Cremona. Nel secondo quarto i biancoblù ripartono subito forte con tre liberi di Zegarowski e un canestro da oltre l’arco di Zanotti (32-24). Trento prova a contenere il passivo e si riavvicina con Ellis, Baldwin e Alviti (34-31). La tripla di Piccoli e i due di Golden riallontanano i padroni di casa (39-31). Pecchia e ancora Golden regalano il +10 alla Vanoli e all’intervallo lungo si va negli spogliatoi sul punteggio di 53-37 grazie alla tripla di Lacey. Si riprende a giocare ed è ancora Cremona ad allungare ulteriormente e a toccare il +23 grazie a Golden, Denegri e Lacey e ai liberi di Adrian (64-41). Gli ospiti provano a reagire e con Alviti, Grazulis e Ellis si portano sul 67-53. Cremona è però brava a mantenere il controllo e con la tripla di Adrian e i quattro di Golden si riallontana sino al 76-58 di fine terzo quarto. Gli ultimi dieci minuti vedono la Dolomiti Energia produrre il massimo sforzo per rientrare in partita. Le triple di Alviti riavvicinano gli ospiti sino all’81-74 al 36’. Tre di Zegarowski e due di Denegri mantengono la Vanoli a distanza di sicurezza (86-76), Piccoli, Golden e Denegri riportano il punteggio sul +18 (96-78) a due dal termine. La tripla di Piccoli fissa il punteggio sul 99-80 finale.

I PROTAGONISTI – Per la Vanoli il miglior marcatore è Golden con 18 punti, oltre a 6 rimbalzi. Segue a ruota Denegri con 16 punti, 5 rimbalzi e 4 assist per 25 di valutazione. In doppia cifra anche Pecchia con 14 e Lacey con 13. Per Zegarowski ci sono 9 punti e 5 assist. 9 punti anche per McCullough, 8 per Piccoli, 7 per Zanotti e 5 per Adrian. Per Trento il migliore è Ellis con 19 punti, seguito da Alviti con 16 e Baldwin con 10. Grazulis mette a referto 9 punti e 10 rimbalzi

IL DATO – Cremona tira con il 63.1% (24/38) da due e il 50% (12/24) da tre. Trento tira con il 46.1% (18/39) da due e il 34.4% (10/29) da tre. Ai liberi Cremona tira con il 75% (15/20), la Dolomiti Energia con il 66.6% (14/21). A rimbalzo finisce 37 a 34 per la Vanoli. Gli assist sono 23 per Cremona e 12 per Trento, il saldo palle perse/palle recuperate è 10/8 per i biancoblù e 13/5 per gli ospiti.

Foto: Ufficio Stampa Vanoli Basket Cremona

Vanoli Basket Cremona

La Vanoli Basket Cremona è da più di vent’anni il principale punto di riferimento per la pallacanestro in città e provincia.

Una scalata ai vertici del movimento cestistico nazionale iniziata da Soresina nel 1996 e consolidatasi nel corso del tempo a Cremona con la promozione il 7 giugno 2009 in serie A, categoria disputata per tredici stagioni consecutive e culminata con la conquista della Coppa Italia 2019.

News Recenti

SEASON 24/25: LUCA CONTI
SEASON 24/25: FEDERICO POSER
SEASON 24/25: GIGI BROTTO & CARLO CAMPIGOTTO
Vanoli Digital Academy in collaborazione con CLEIS Tech & IBM: Risposte alle Nuove Sfide IT per le Aziende
Le maglie autografate sono su CharityStars!