Grant Golden, conferenza stampa di presentazione dal partner Wonder Spa

Grant Golden, centro americano classe 1998, è il quarto nuovo acquisto della stagione 2023/2024 che si presenta alla stampa presso la sede di Wonder Spa, partner della Vanoli Basket Cremona per il 6° anno consecutivo.

Il CEO della Wonder, Matteo Gosi ha esordito ricordando che «abbiamo cominciato la collaborazione nella stagione della Coppa Italia: quest’anno ancora, quindi avanti così!»

Andrea Conti, GM Vanoli Basket Cremona ha aggiunto «un ringraziamento particolare a Matteo Gosi e a Wonder per la rinnovata partnership che rilanciamo con grande entusiasmo, portando avanti i valori della azienda anche in Serie A»

Conti ha poi presentato Grant Golden: «Nella costruzione della squadra, il ruolo di Grant sarà fondamentale. Abbiamo fatto una scelta atipica dal punto di visto tecnico-tattico rispetto alle altre squadre, abbiamo scelto un giocatore dal grande IQ, un grandissimo passatore e un grandissimo uomo squadra. Viene da esperienze in G-League, ha alle spalle 5 anni con Richmond University dove il sistema di gioco è molto più europeo. Confido in lui e penso sia una grandissima opportunità per avere una carriera in Europa di altissimo livello»

Spazio poi alle domande per Grant Golden: «Potevo scegliere tra un paio di opzioni ma quando è arrivata la Vanoli descrivendomi il sistema di gioco, quello che vogliono costruire, la squadra che stavano creando e il modo in cui mi sarei inserito in questo sistema mi è piaciuta molto l’idea. Mi hanno parlato solo bene dell’Italia e quindi sono molto felice di avere l’opportunità di essere qui alla Vanoli»

«Sono un tipo tranquillo, non mi piace fare cose troppo pazze. Sono molto legato alla mia famiglia e passo molto tempo con loro. Ho 2 fratelli, uno più giovane di me di 22 mesi e uno più grande che ha 43 anni, siamo molto uniti e trascorriamo molto tempo insieme. Mi hanno aiutato molto quest’estate»

Che tipo di giocatore è Grant Golden? «Vado fiero del mio IQ cestistico e della capacità di passare la palla, penso che sia la cosa che mi fa emergere rispetto ad altri nel mio ruolo sia proprio il passaggio e il fatto di coinvolgere i miei compagni. E un’altra cosa importante per me è il gioco di squadra. Nonostante sia qui da solo una settimana posso dire che anche i ragazzi la pensano così e fintanto che giochiamo di squadra e facciamo girare la palla possiamo ottenere buoni risultati»

Parlando di centri, l’MVP NBA Nikola Jokic è sicuramente il giocatore al quale ispirarsi: «lo ammiro molto e sono stato molto fortunato a fare la preseason con i Nuggets l’anno scorso. L’ho potuto conoscere e osservare da vicino ed è semplicemente incredibile. Sicuramente nessuno è al suo livello ma cerco comunque di imitarlo al meglio che posso»

Grant ha poi parlato dell’ambiente che ha incontrato alla Vanoli Cremona «Qui sono stato accolto davvero bene. Penso che sia molto positivo che siano rimasti molti giocatori della scorsa stagione perché sono stati di aiuto. Anche lo staff fa di tutto per aiutarci specialmente con questo caldo aggiustando un po’ il programma. Sono molto grato di essere qui»

«Non sono la persona più atletica del mondo quindi devo trovare nuove strade per arrivare al tiro: sicuramente faccio molte cose “old school” che provo a implementare per aiutarmi nel mio gioco»

Sulle aspettative della stagione «ovviamente vogliamo salvarci e fare il massimo per giocarcela. Ci saranno alti e bassi, vittorie e sconfitte ma penso che la cosa più importante – specialmente per me che sono per la prima volta in Europa – sia concentrarsi su cosa posso migliorare ogni giorno e crescere come squadra. Se continuiamo a concentrarci su di noi e facciamo questi piccoli miglioramenti penso che potremo giocarcela e ce la metteremo tutta»

Vanoli Basket Cremona

La Vanoli Basket Cremona è da più di vent’anni il principale punto di riferimento per la pallacanestro in città e provincia.

Una scalata ai vertici del movimento cestistico nazionale iniziata da Soresina nel 1996 e consolidatasi nel corso del tempo a Cremona con la promozione il 7 giugno 2009 in serie A, categoria disputata per tredici stagioni consecutive e culminata con la conquista della Coppa Italia 2019.

News Recenti

SEASON 24/25: TAJION JONES
SEASON 24/25: FEDERICO ZAMPINI
Comunicato della società | Simone Zanotti
SEASON 24/25: LUCA CONTI
SEASON 24/25: FEDERICO POSER