Sfida “in esterna” per gli sponsor biancoblu impegnati nel primo Vanoli Masterchef Contest

Si è svolto nel pomeriggio di lunedì il primo contest ispirato al noto cooking show Masterchef che ha visto gli sponsor biancoblu confrontarsi in una insolita sfida ai fornelli nella splendida location di Palazzo Trecchi.

Trenta partner, nel ruolo di cuochi amatoriali, divisi in due brigate (Bianchi e Neri) guidate dal capitano scelto dal gruppo, hanno dovuto affrontare la mystery box contenente i prodotti dei partner Auricchio, La Cigolina, Oleificio Zucchi, Latteria Soresina, L’Uovo di Rebecca e Riccardo, Iris Bio, Maniva e Somm Wine e creare almeno un piatto utilizzando tutti gli ingredienti.

Le brigate hanno avuto a disposizione due ore di tempo, quattro postazioni accessoriate da Maestrelli Arredamenti con attrezzatura professionale fornita da Zwilling Ballarini Italia e Mepra Spa e una ricca dispensa offerta da Rossetto Group Cremona per presentarsi davanti ai giudici con le loro creazioni. Hanno potuto contare anche sul prezioso aiuto degli alunni di cucina dell’istituto Einaudi (che hanno preparato il dessert) e ricevere consigli tecnici dagli chef Paolo e Gentilia Fenocchio.

Ai capitani è toccato il compito di illustrare i piatti, con tanto di titolo a tema, ad una giuria d’eccezione formata da Massimo Zaniboni, Eugenio Marchesi, Nicoletta Ferrari, Davide Garufi, Stefano Anceschi, Andrea Conti e Jalen Cannon. I giudici hanno dovuto valutare, oltre al gusto, la capacità organizzativa delle squadre, la pulizia della postazione, l’utilizzo adeguato degli ingredienti e, soprattutto, la capacità di lavorare in team.

Dopo gli assaggi e le consultazioni, il verdetto finale: ne vincitori né vinti al termine di una sfida che ha avuto come ingrediente principale il divertimento.
A conclusione dell’evento, animato dalla ben nota voce di Andrea Marchesi di Radio Deejay, tutti gli aspiranti cuochi hanno potuto godersi la cena offerta dal partner Aquila Eventi. 

Vanoli Basket Cremona

La Vanoli Basket Cremona è da più di vent’anni il principale punto di riferimento per la pallacanestro in città e provincia.

Una scalata ai vertici del movimento cestistico nazionale iniziata da Soresina nel 1996 e consolidatasi nel corso del tempo a Cremona con la promozione il 7 giugno 2009 in serie A, categoria disputata per tredici stagioni consecutive e culminata con la conquista della Coppa Italia 2019.

News Recenti

Primo evento Pink Day: un successo al centro commerciale Cremona Po
La Vanoli Basket Cremona vince il Marketing Project of the Year 2024!
Vanoli PINK DAY: il progetto Cremona Pink ti aspetta!
Vanoli Practice Day: allenati insieme a noi!
Season 24/25: Demis Cavina