La Vanoli Cremona cade in casa dopo due tempi supplementari. Vince Treviglio 87-89.

La Vanoli Cremona viene sconfitta al PalaRadi nell’ultima partita della stagione regolare. A vincere con il punteggio di 87-89 è Treviglio, al termine di una autentica battaglia che si è decisa dopo due tempi supplementari. Ora i biancoblù osserveranno il turno di riposo prima dell’avvio della seconda fase “a  orologio” del campionato.

LA CRONACA – Inizia forte la Vanoli che si porta avanti 21-10 con i canestri di Eboua e Pacher. Treviglio però rientra e sorpassa con Clark per il 21-22 di fine primo quarto. Nel secondo quarto si procede in equilibrio. La Blu Basket si affida a Giuri ma le triple di Alibegovic tengono a contatto Cremona. All’intervallo lungo è 40-41. Nel terzo quarto è Treviglio che prova a dare la spallata con Lombardi, Marcius e Marini (40-47) ma la Vanoli ha ancora in Alibegovic il terminale più ispirato e si riporta sul 47-47. È ancora Marini a mandare i suoi avanti 50-56 alla penultima sirena. La Vanoli dell’ultimo quarto è però concentrata e efficace in attacco e con le triple di Denegri e ancora Alibegovic si riporta sotto e sorpassa sul 59-58. Si procede punto a punto con i padroni di casa che entrano negli ultimi secondi con tre punti di vantaggio (72-69). Ad annullare tutto ci pensa la tripla di Vitali che manda le squadre al supplementare. Nel primo overtime Cremona si porta avanti di quattro con la tripla di Caroti. Risponde però Cerella con la stessa moneta e grazie a Marini Treviglio si ritrova avanti di due a venti secondi dal termine. I liberi di Denegri impattano nuovamente per il 79-79 che inaugura il secondo supplementare. Anche in questo caso è la Vanoli a partire meglio e a portarsi avanti 85-80 con la schiacciata di Pacher. Come nel primo supplementare Treviglio ha la forza di reagire con i canestri di Marini. La schiacciata di Lombardi lancia gli ospiti verso la vittoria. Il tiro finale di Alibegovic non entra. Finisce 87-89.

I PROTAGONISTI – Per Cremona ci sono i 23 punti di Alibegovic, i 17 di Pacher con 8 rimbalzi, i 12 di Denegri e gli 11 di Eboua. Il migliore a rimbalzo è Mobio con 11 mentre per Caroti ci sono 8 assist. Treviglio ha in Marini il migliore con 28 punti e 8 rimbalzi per 35 di valutazione. Giuri e Lombardi ne mettono 14 a testa e Clark 10. Il migliore a rimbalzo è Marcius con 10.

IL DATO – Cremona tira con il 27% (10/37) da due e il 38% (16/42) da tre. Treviglio tira con il 49% (19/39) da due e il 36% (8/22) da tre. Ai liberi Cremona tira con il 76% (19/25), la Blu Basket segna 27 tiri su 32 tentativi (84%). A rimbalzo finisce 47 a 44 per la Vanoli. Gli assist sono 17 per i biancoblù e 7 per Treviglio, il saldo palle perse/palle recuperate è 11/8 per Cremona e 15/4 per gli ospiti.

Foto: Vanoli Basket

Vanoli Basket Cremona

La Vanoli Basket Cremona è da più di vent’anni il principale punto di riferimento per la pallacanestro in città e provincia.

Una scalata ai vertici del movimento cestistico nazionale iniziata da Soresina nel 1996 e consolidatasi nel corso del tempo a Cremona con la promozione il 7 giugno 2009 in serie A, categoria disputata per tredici stagioni consecutive e culminata con la conquista della Coppa Italia 2019.

News Recenti

Primo evento Pink Day: un successo al centro commerciale Cremona Po
La Vanoli Basket Cremona vince il Marketing Project of the Year 2024!
Vanoli PINK DAY: il progetto Cremona Pink ti aspetta!
Vanoli Practice Day: allenati insieme a noi!
Season 24/25: Demis Cavina