Coppa Italia LNP Old Wild West – La Vanoli Cremona batte 65-60 Cento e vince la Coppa Italia LNP 2023

La Vanoli Cremona vince la Coppa Italia LNP Old Wild West 2023 battendo la Tramec Cento in finale. I biancoblù bissano il successo in Supercoppa mettendo in bacheca il secondo trofeo stagionale, primi nella storia a riuscire nella doppietta. Una finale che Cremona ha sempre condotto arrivando anche a 19 punti di vantaggio, concedendo pochissimo agli esterni avversari grazie alla solita grande difesa. Cento è stata poi bravissima a riportarsi sotto, a due dal termine, con la tripla di Tomassini e poi con il libero di Marks (61-57). La tripla di Caroti a 25 secondi dal termine ha però chiuso i giochi e permesso alla Vanoli di portare a casa la Coppa.

LA CRONACA – Cremona inizia forte con cinque punti di Denegri e la tripla di Eboua per l’8-2. Cento prova a rientrare con la tripla di Tomassini (10-9) ma il secondo strappo del primo quarto lo portano Piccoli, Eboua e Alibegovic per il 16-9 al 10’. Nel secondo parziale ancora Alibegovic e Caroti spingono i biancoblù in doppia cifra di vantaggio (23-13). I liberi di Piccoli al 17’ danno poi il massimo vantaggio del primo tempo alla Vanoli (33-17). All’intervallo si va negli spogliatoi sul punteggio di 38-25. Alla ripresa del gioco Piccoli risponde alla tripla iniziale di Archie, poi sei punti di Eboua ridanno il +17 ai biancoblù (47-30) al 24’, massimo vantaggio che tocca il +19 due minuti dopo con la tripla ancora di Piccoli (52-33). Alla penultima sirena è 57-42. Nell’ultimo quarto Cento mette sul parquet tutte le energie che le rimangono per rientrare nel punteggio e ci riesce. Grazie alle triple di Kuuba e Tomassini ritorna infatti sotto la doppia cifra di vantaggio al 33’ (57-48). Alibegovic ridà ossigeno alla Vanoli ma prima Berti e poi ancora Tomassini, a due e mezzo dal termine, riportano la Tramec a contatto (59-54). Pecchia e Tomassini si rispondono ai liberi e Marks potrebbe dare il meno 3 ai suoi ma fa uno su due dalla lunetta (61-57). La tripla di Caroti a 25 secondi dal termine chiude i giochi e lancia definitivamente Cremona verso la vittoria della Coppa Italia 2023. Finisce 65-60.

MVP – Matteo Piccoli sfodera una prestazione a 360 gradi, sia in difesa che in attacco, e si merita il titolo di MVP della finale. Per lui alla fine sono 15 punti con 2/2 da due, 3/4 da tre e 2/2 ai liberi e 3 rimbalzi per 16 di valutazione finale.

I PROTAGONISTI – Per Cremona Eboua va in doppia doppia con 17 punti e 11 rimbalzi per 23 di valutazione. I biancoblù mandano in doppia cifra anche Alibegovic con 12 oltre a 5 rimbalzi. Denegri ne mette 9 ma è il è il migliore negli assist con 6 sui 20 totali. Cento ha 16 punti a testa da Marks e Tomassini con quest’ultimo che è anche il migliore negli assist con 4. Il miglior rimbalzista è Berti con 9.

IL DATO – Cremona tira con il 55% (16/29) da due e il 33% (9/27) da tre. Cento tira con il 31% (11/35) da due e il 31% (8/26) da tre. Ai liberi Cremona tira con il 75% (6/8) mentre la Tramec segna 14 tiri su 18 tentativi (78%). A rimbalzo finisce 37 a 34 per la Vanoli. Gli assist sono 20 per i biancoblù e 10 per Cento, il saldo palle perse/palle recuperate è 17/6 per Cremona e 12/7 per la Tramec.

Credito Foto: LNP Foto/Ciamillo-Castoria

Vanoli Basket Cremona

La Vanoli Basket Cremona è da più di vent’anni il principale punto di riferimento per la pallacanestro in città e provincia.

Una scalata ai vertici del movimento cestistico nazionale iniziata da Soresina nel 1996 e consolidatasi nel corso del tempo a Cremona con la promozione il 7 giugno 2009 in serie A, categoria disputata per tredici stagioni consecutive e culminata con la conquista della Coppa Italia 2019.

News Recenti

Vanoli Cremona vs Pallacanestro Brescia | Conferenza Stampa di Demis Cavina
Dati ed Innovazione al Workshop Vanoli Digital Academy & Buongiorno Impresa
Cremona Pink: l’impresa sostiene lo sport femminile
Le condizioni di Davide Denegri
Allenamenti: il programma della settimana