La Vanoli scrive 100 vittorie in serie A e tiene vivo il discorso salvezza

E’ dolce la centesima vittoria in serie A per la Vanoli. I biancoblu battono Cantù al PalaRadi 93-82 e lasciano aperta la corsa salvezza grazie anche alla contemporanea sconfitta di Pesaro a Pistoia che riporta Mian e compagni a meno due dall’obiettivo. Era la prima di tre finali e la Vanoli la affronta con la giusta intensità fin dal principio. I biancoblu riescono infatti nel primo tempo a scappare avanti nel punteggio sino a raggiungere i 24 punti di vantaggio (46-22) per poi chiudere i primi venti minuti sul 55-33. La reazione di Cantù non si fa attendere e il terzo quarto è appannaggio degli ospiti che rientrano sino al meno 6 (66-60). E’ Turner a ridare fiato alla Vanoli che chiude il quarto ancora avanti  di 8 punti (68-60). Nell’ultimo periodo però i biancoblu, guidati da Wojciechowski (13 punti con il 100% al tiro e 3 rimbalzi) riprendono l’inerzia della partita e riescono a ottenere il margine necessario per portare a casa il risultato.

I PROTAGONISTI – Per Cremona Wojciechowski scrive 18 punti (13 nell’ultimo parziale) con 5/5 da due, 2/2 da tre, 4 rimbalzi e 3 assist per 23 di valutazione finale. Anche Gaspardo gioca una grande gara segnando 13 punti (5/5 da due e 3/3 ai liberi) con 4 rimbalzi di cui 3 offensivi. Johnson-Odom con 16 e Turner con 13 gli altri due uomini in doppia cifra per la Vanoli. Per Cantù il solito JaJuan Johnson scrive 24 punti e 7 rimbalzi. Dowdell (11), Darden (13) e Callahan (10) gli altri uomini in doppia cifra per gli ospiti.

IL DATO – Cremona tira con il 65% dal campo (70% da due con 26/37 e 53% da tre con 9/17). A far la differenza è la panchina biancoblu che porta in dote 40 punti grazie soprattutto a Wojciechowski e Gaspardo ma con anche il contributo di Mian (2/2 da tre) e Carlino (3 punti e 4 assist).

IL MOMENTO CHIAVE – L’impact game dei biancoblu è più che buono e li porta a un vantaggio di oltre venti punti. Il terzo quarto (13-27 per gli ospiti) rischia però di costare loro caro. E’ l’inizio dell’ultimo periodo a rideterminare l’inerzia dell’incontro a favore dei biancoblu con la panchina di Cremona che piazza un 12 a 4 di parziale nei primi due minuti.

Ufficio Stampa
Vanoli Basket

Vanoli Basket Cremona

La Vanoli Basket Cremona è da più di vent’anni il principale punto di riferimento per la pallacanestro in città e provincia.

Una scalata ai vertici del movimento cestistico nazionale iniziata da Soresina nel 1996 e consolidatasi nel corso del tempo a Cremona con la promozione il 7 giugno 2009 in serie A, categoria disputata per tredici stagioni consecutive e culminata con la conquista della Coppa Italia 2019.

News Recenti

La Vanoli Cremona vince al PalaRadi 68-63 contro la Givova Scafati
Stradivari Cup 2024: U13 maschile da tutto il mondo
Vanoli Cremona vs Scafati Basket | Conferenza Stampa di Demis Cavina presso il partner ASPM Energia
Un pomeriggio indimenticabile con la Vanoli Basket Cremona: foto, autografi e divertimento al Centro Commerciale Cremona Po
GAMEDAY PROGRAM #13 – VANOLI VS SCAFATI